Crea sito

Category: News (page 1 of 4)

Insegnare ai bambini a utilizzare codici per costruire il prodotto della loro fantasia

 

I bambini di oggi premono tasti, toccano schermi e scrivono su tastiere. Se non offriamo loro strumenti per costruire computer e programmi, facciamo crescere solo consumatori passivi invece di potenziali creatori. I bambini e le bambine di oggi dovrebbero imparare come piegare, unire, rompere e mescolare codici in una maniera diversa rispetto a quella in cui questi erano stati progettati. Linda Liukas fornisce così materiali per insegnare ai bambini a utilizzare codici per costruire il prodotto della loro fantasia come farebbero con fogli e colori, o con le lego.

continua a leggere l’articolo di Veronica Ruberti

Programmare può essere un gioco divertente, da fare insieme e senza computer

duello7 giochi per imparare a programmare senza computer

continua a leggere l’articolo di “genitoricrescono

Dal concreto all’astrazione

astrazioneDalla codifica alla costruzione del Pensiero Computazionale

leggi l’articolo di Umberto Talamo

Programmare per apprendere

robotIl pensiero computazionale ossia l’attitudine nel risolvere problemi più o meno complessi. Imparare non solo a programmare ma a “programmare per apprendere”. Questo “modo di comunicare e di pensare” può  migliorare la nostra professione e il livello di apprendimento dei nostri alunni. La Robotica educativa è in qualche modo il “passo successivo” al coding. E’ un approccio nuovo all’insegnamento. La robotica permette di sviluppare tutte le competenze linguistiche e logiche con particolare attenzione alle STEM: Science, Technology, Engineering and Mathematics.

Crescere con il Coding

Coding.
codingÈ la base della programmazione, è l’essenza del mondo digitale nel quale siamo immersi ed è l’ABC da cui partire per creare, sviluppare e sperimentarsi con il pc. Ecco perchè imparare fin da piccoli a comunicare con il computer parlando il suo linguaggio, puó aprire nuovi sorprendenti scenari. Se vogliamo approfondire gli aspetti educativi, da un punto di vista cognitivo il Coding mette nelle perfette condizioni lo sviluppo del cosiddetto pensiero computazionale:  il pensiero algoritmico che prevede la scomposizione di un problema e la ricerca di una sua soluzione secondo una precisa logica. Considerando il pc una macchina che risponde a precisi comandi, al fine di ottenere un determinato scopo è infatti necessario, oltre che la competenza nozionistica e sintattica, anche uno specifico approccio al problema. Nel Coding, ogni azione viene tradotta in un preciso comando, che ordinato in un certa sequenza porterà ad un determinato risultato, allenando così una forma mentis utile alla risoluzione di situazioni complesse e non per forza solo virtuali. Programmare consente inoltre di spostarsi dal piano del fruire a quello dell’agire e diffondere le competenze di Coding fin dalla scuola primaria permette ai bambini di esprimere la propria creatività, di imparare facendo e secondo un processo logico, pur mantenendo la parte ludica data dal forte coinvolgimento dell’esperienza.

continua a leggere l’articolo info & scuola

Older posts